Ultimo aggiornamento .

MOVIMENTO FORENSE: SI ALLE RAGIONI DEL FLASHMOB "GIUSTIZIA SOSPESA" DEL 29  MAGGIO

Il Movimento Forense ha denunciato a più riprese la situazione di stallo del sistema Giustizia italiano nonostante ormai tutti i settori produttivi abbiano, ripreso, seppur con doverose precauzioni, le attività.

Per questo, MF condivide le ragioni del Flash Mob organizzato dal comitato "GIUSTIZIA SOSPESA" per il 29 maggio alle ore 12 davanti a tutti i Palazzi di Giustizia italiani (a Roma dinanzi alla Corte di Cassazione) nel corso del quale, annunciano gli organizzatori, gli avvocati consegneranno in segno di protesta simbolicamente i Codici.

Nel pieno rispetto delle regole, occorre dar voce alle proteste degli avvocati e dei cittadini nei confronti di chi, ad oggi, vuole mantenere i diritti ancora in quarantena.



Massimiliano Cesali

Presidente nazionale del Movimento Forense


Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine