Polisportiva MF

Ultimo aggiornamento .

MOVIMENTO FORENSE  RUGBY IL 26 APRILE AL TORNEO "TOCCA ROMA"

Roma, 26 aprile 2014. Prosegue il cammino del Movimento Forense Rugby. Dopo il debutto nella Tappa di Anzio del 18 gennaio scorso e l’organizzazione del torneo casalingo del successivo 23 febbraio,  la squadra guidata dal Coach Dario Cappello parteciperà alla prestigiosa competizione “Tocca Roma” che si terrà il prossimo sabato 26 aprile presso la struttura Spinoretico in Via del Fontanile Tuscolano 1 a partire dalle ore 13,00.

A questo torneo sono attese dieci squadre e sarà l’occasione per la nostra giovanissima compagine di mettere alla prova del campo i risultati ottenuti nei mesi di preparazione. Con intatto entusiasmo e con spirito mai domo i “Forensi” del Coach Cappello incroceranno nuovamente il proprio destino con la più esperta Roma Touch di Andrea Torri, che mira ad ottenere i punti necessari per l’accesso alla finale nazionale di Maggio.

In pochissimo tempo, gli agguerriti avvocati hanno ridotto il gap esistente con altre formazioni che calcano i campi da rugby da più anni. Infatti, questo è stato l’inappellabile verdetto dei test match svolti tanto da destare i complimenti degli stessi avversari, sbalorditi da tanto veloci e netti progressi.

 Il tutto per merito dell’indiscussa guida tecnica e della costanza nell’allenamento di ogni singolo membro della squadra. A questo punto della stagione sarà importante potersi confrontare con altre realtà rugbystiche per osservare diversi stili di gioco, affrontare nuove tattiche e mostrare i propri livelli tecnici. Tuttavia, fin  da ora, può darsi per certo che i livelli di gioco e di coesione raggiunti dal Movimento Forense Rugby, a poco più di un anno dalla sua costituzione, hanno qualcosa di unico se si considera che alla fine di febbraio del 2013 questa realtà  non esisteva e tutti i suoi componenti erano dei perfetti sconosciuti gli uni agli altri.

Quindi, prendendo in prestito un famosissimo adagio dedicato a quel monumento di epica fierezza e orgoglio delle proprie tradizioni che è la Nazionale Gallese, possiamo affermare che sul campo da rugby, il Movimento Forense non perde mai al massimo gli avversari possono segnare più punti… Ma nessuno mostra una così totale abnegazione, un così massiccio impegno e una coinvolgente partecipazione alle sorti della squadra, le cui maglie vengono sempre onorate fino all’ultimo respiro.

Infatti, la dedizione alla causa, l’affiatamento, le capacità, la consapevolezza tecnica e tattica, l’irreprensibile comportamento hanno già costruito un’importante fama e rispetto della nostra amatissima formazione

Scenderanno in campo a fianco e sotto la guida del Coach Cappello: il Capitano Luca De Filippis, Federico Guerra, Francesco Iacono, Fabrizio Zito, Stefano Scartozzi, Alessandro Tetti, Alfredo Ottaviani, Giuseppe Mattei, Federico Mattei oltre allo scrivente. Tutti pronti a dare il massimo impegno e la totalità delle proprie energie per  onorare in campo e fuori il Movimento Forense, il cui blasone fregia le nostre maglie.

 Sursum corda.

 Giovanni Paolo Bertolini

 


Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine