Politica Forense

Ultimo aggiornamento .

LETTERA DEL MF AGLI AVVOCATI: VOGLIAMO LE SCUSE DEL MINISTRO

Gentile Collega

il Ministro della Giustizia Cancellieri ti considera come uno/a da togliersi dai piedi ed ha definito la categoria professionale a cui appartieni una lobby che ostacola le riforme.

Il Movimento Forense, invece, ritiene il Ministro inadeguato al ruolo istituzionale che svolge (in altri Paesi ci si dimette per esternazioni meno gravi) oltre che palesemente poco informato sul mondo dell'avvocatura poiché non può essere definita lobby una categoria composta da oltre 240 mila avvocati che, almeno negli ultimi 15 anni, non ha mai inciso (anche per colpe proprie) in tema di riforme della giustizia.

Il Movimento Forense evidenzia che le affermazioni del Ministro alimentano i pregiudizi da parte dei cittadini nei confronti di una categoria, alla quale siamo onorati di appartenere, che quotidianamente attua i diritti dei cittadini confrontandosi con l'inefficienza e le storture del sistema giustizia che, con la complicità di alcuni mezzi di informazione, vengono falsamente addebitate agli avvocati.

Pertanto, il Movimento Forense invita gli Organismi e le Istituzioni di rappresentanza dell'avvocatura, nel rispetto dei ruoli: 

1. ad esigere le scuse formali del Ministro da diffondere, a cura e spese del Guardasigilli, in modo capillare a tutti gli organi di informazione e da affiggere all'interno dei Palazzi di Giustizia;

2. in difetto di riscontro da parte del Ministro, a chiedere ai partiti politici ed al Premier Letta la rimozione dall'incarico del Ministro della Giustizia;

3. a proseguire l’iter parlamentare volto alla presentazione delle proposte dell'avvocatura circa il "Decreto del fare" ed in tema di giustizia;

4. in ogni caso, a chiedere al Premier Letta, anche attraverso gli onorevoli colleghi avvocati di tutti i partiti presenti in Parlamento, la costituzione di un tavolo permanente sulla giustizia, concepito alla stregua di unità di crisi, di cui facciano parte OUA  e CNF.

MAI PIÙ ANTIAVVOCATURA!

Uniti si vince, da soli si è unicamente bersaglio.

Un saluto.

MOVIMENTO FORENSE

Massimiliano Cesali


Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine