Kendo

Ultimo aggiornamento .

LA SEZIONE SODALIZIO KENDO DEL MOVIMENTO FORENSE

La Polisportiva del Movimento Forense prosegue nel percorso intrapreso per formare un sodalizio sportivo nel settore del Kendo che ha già riscontrato l’interesse di numerosi colleghi, alcuni dei quali hanno partecipato, in data 28 settembre e 30 ottobre, all’“open day”  organizzato presso il Palapass, in via Tripolitania n.34.

L'idea, estremamente affascinante, nasce dalla proposta del collega Carlo Baldassari (3397544937), Presidente della Accademia Romana kendo ed istruttore federale Cik.

Il Kendo (“via della spada”) è un’arte marziale che, attraverso lo studio delle tecniche della spada giapponese (katana), non solo sviluppa l'autocontrollo, la consapevolezza di se e la canalizzazione delle proprie energie ma soprattutto migliora le relazioni personali ed il carattere, in quanto nella pratica del kendo è necessario abbassare il muro che ci isola ed entrare in sintonia col prossimo, per riuscire a percepirne le emozioni, la forza, le debolezze e le intenzioni. Il Kendo, quindi, può avere effetti positivi anche nel quotidiano esercizio della professione forense e, in particolare, nelle relazioni interpersonali con colleghi, giudici e clienti.  

Responsabile Avv. Carlo Baldassari

 

Per informazioni oppure per essere integrato al nostro gruppo scrivi a  mfkendo@tiscali.it

 

 

 


Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine