Diritto

Ultimo aggiornamento .

RIDUZIONE E SEMPLIFICAZIONE DEI PROCEDIMENTI CIVILI DI COGNIZIONE

Come noto, il 6 ottobre prossimo entreranno in vigore le nuove disposizioni complementari al codice di procedura civile, in materia di riduzione e semplificazione dei procedimenti civili di cognizione di cui al Dec. Leg.vo 1.09.2011, n. 150, di cui alleghiamo il testo integrale (QUI il .pdf).


Il menzionato decreto ottempera alla previsione di cui all’articolo 54 della .


Vengono così ridotti a tre, i riti civili (che ad oggi sono complessivamente 33):

a) Rito ordinario di cognizione: regolato dalle norme del titolo I e del titolo III del libro secondo c.p.c.;

b) Rito del lavoro: regolato dalle norme della sezione II del capo I del titolo IV del libro secondo c.p.c.;

c) Rito sommario di cognizione: regolato dalle norme del capo III bis del titolo I del libro quarto c.p.c.


Avv. Grazia Maria Gentile


Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine