Sezioni Sportive

Ultimo aggiornamento .

SUMMUM, 4 A 2 ALLA PROCURA

4 gol di uno strepitoso Proto, il primo da cineteca con stop di petto palleggio e lob di spalle in acrobazia sul secondo palo, due prodezze di Avagliano tra i pali ed una grande prestazione di Spadoni anche lui nel terzetto dei migliori in campo, regalano al Movimento Forense una vittoria convincente contro la blasonata Procura.


Ma la vittoria ha basi più  profonde ed il nome di Mister D'urso;  l'exploit infatti nasce su una gara impostata sul pressing ossessivo della prima punta su tutta  la prima circolazione di palla avversaria  (anche oggi nel ruolo si sono dovuti alternare in tre) e su un centrocampo stretto molto compatto per la difensiva anche se di qualità per la ripartenza, e così la Procura ha avuto serie difficoltà ad impostare il gioco e ad attaccare gli spazi, è entrata con estrema difficoltà nella metà campo avversaria e quando lo ha fatto si è trovata due linee feroci che hanno respinto ogni tentativo di inserimento ed ogni tiro da fuori.

Nessuna sbavatura e quindi avversari al tiro  poche volte e pericolosi praticamente solo punizione, il che con i tiratori dei bianchi è tutto dire. Letali invece le ripartenze di Ferri Alfano e Cerelli per Proto- finalizzatore.

Con l'organizzazione di gioco mister D'urso oramai mette in campo una squadra che soffre relativamente il turn over (oggi assenti tra gli altri Cece, Carpentieri, Bellincioni, Del Vescovo).


Un segnale di crescita importante del progetto Summum targato Movimento Forense.  


Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine