Politica Forense

Ultimo aggiornamento .

OUA E CDO

VOTAZIONE E ASSEMBLEA

Con 96 NO contro 93 SI gli avvocati di Roma hanno deciso che il Consiglio dell’Ordine non supporterà l’Organismo Unitario dell’Avvocatura.

Il 18 marzo alle 12.00  il Consiglio dell’ordine degli avvocati di Roma decide su sfratto dal Palazzaccio e reingresso nell’OUA. Forse non tutti sanno che …


Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma ha sede nel prestigioso “Palazzaccio”, sede della Corte di Cassazione in Piazza Cavour a Roma. Tutti noi Avvocati iscritti al Consiglio dell’Ordine di Roma possiamo accedervi muniti di tesserino per partecipare all’assemblea del Consiglio dell’Ordine in programma giorno 18 marzo 2009 alle ore 12.00.

L’assemblea, tra gli altri punti, discuterà su due argomenti  importantissimi:

- lo sfratto dell’Avvocatura proprio dal “Palazzaccio”.

- il “reingresso”, dopo anni di assenza volontaria, dell’Ordine degli Avvocati di Roma nell’OUA, l’organismo nazionale di rappresentanza politica della categoria

Le due vicende sono strettamente connesse.

L’Avvocatura, frazionata e debole, subisce gli attacchi esterni e si perde in liti di quartiere senza dare impulso agli organismi nazionali come l’OUA.

Anche per questo gli Avvocati Romani subiscono l’affronto di uno sfratto dalla sede storica e prestigiosa e tanti Avvocati subiscono i disagi quotidiani nei vari uffici giudiziari.

Con un’avvocatura forte e ben rappresentata tutto ciò non accadrebbe.

Per questi motivi

Il Movimento per la Dignità Forense - ARIA NUOVA -

INVITA

Tutti i colleghi, soprattutto i più giovani, a raggiungerci mercoledì 18 marzo alle ore 12.00 presso l’aula consiliare sita all’interno della Corte di Cassazione in Piazza Cavour, muniti di tesserino, a vivere questa esperienza di partecipazione, ad informarsi sulle questioni poste dal Consiglio dell’Ordine, ad esprimere il proprio voto. 


Allarghiamo la partecipazione. Stop all’astensionismo ed alla partecipazione dei soli “fedelissimi al voto” agli appuntamenti che riguardano il nostro futuro.

Movimento per la dignità forense - Aria Nuova


Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine